domenica 17.12.2017
caricamento meteo
Sections

Promozione all'estero - Cultura d'Europa

01/02/2012 Belgio e 7/02/2012 Olanda, la Socìetas Raffaello Sanzio presenta "Sul concetto di volto nel Figlio di Dio"

Romeo Castellucci si rivolge ancora una volta a un’icona apicale della storia umana: Gesù, a partire dal quale perfino il tempo si misura per la maggior parte del globo. Nella performance “Sul concetto di Volto nel figlio di Dio" il ritratto di Gesù parte dalla pittura rinascimentale e in particolare nel momento topico dell'Ecce Homo.
In questo preciso istante la tradizione vuole che il Cristo guardi negli occhi lo spettatore in un potente effetto di coinvolgimento drammatico di interrogazione. In questa confusione calcolata di sguardi che si toccano e si incrociano, il ritratto del Figlio di Dio diventa il ritratto dell'uomo, di un uomo, o perfino dello spettatore stesso. E così, nello spettacolo, lo sguardo di Cristo diventa una sorta di luce che illumina una serie di azioni umane, buone, cattive; schifose o innocenti. "Sul concetto di Volto nel figlio di Dio" non parla di Gesù né di adorazione, non ha un carattere sociale di denuncia e non vuole essere facilmente provocatorio.
Romeo Castellucci allo stesso tempo prende le distanze dalla mistica e dalla demistificazione, perché in definitiva si tratta del ritratto di un uomo. Un uomo messo a nudo davanti a altri uomini; i quali, a loro volta, sono messi a nudo da quell'uomo.
Ideazione e regia: Romeo Castellucci musica originale: Scott Gibbons collaborazione all’ allestimento: Giacomo Strada realizzazione oggetti: Istvan Zimmermann, Giovanna Amoroso Con:Dario Boldrini, Silvia Costa, Gianni Plazzi, Sergio Scarlatella, Vito Matera.
Produzione: Societas Raffaello Sanzio, Theater der Welt 2010 deSingel international arts campus / Antwerp, Théâtre National de Bretagne / Rennes, The National Theatre / Oslo Norway, Barbican London and SPILL Festival of Performance , Chekhov International Theatre Festival / Moscow, Holland Festival / Amsterdam; Athens Festival, GREC 2011 Festival de Barcelona Festival d’Avignon, International Theatre Festival DIALOG Wroclav / Poland , BITEF (Belgrade International Theatre Festival), spielzeit'europa I Berliner Festspiele , Théâtre de la Ville–Paris Romaeuropa Festival , Theatre festival SPIELART München (Spielmotor München e.V.), Le-Maillon, Théâtre de Strasbourg / Scène Européenne TAP Théâtre Auditorium de Poitiers- Scène Nationale.
 
dal 01/02/2012 al 05/02/2012
 
 
Socìetas Raffaello Sanzio
Indirizzo: Corte del Volontariato, 22
47521 CESENA (FC)
Telefono: +39 0547 25566
Fax: +39 0547 25560
Email: info@raffaellosanzio.org
Sito Web:http://www.raffaellosanzio.org/
Azioni sul documento
Pubblicato il 16/03/2012 — ultima modifica 20/08/2012
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it