venerdì 15.12.2017
caricamento meteo
Sections

Promozione all'estero - Cultura d'Europa

Francia – Due appuntamenti con il progetto Megalopolis di Instabili Vaganti

A Samonac e a Pauilhac, fino al 3 agosto

“La globalizzazione divide tanto quanto unisce. Divide mentre unisce, e le cause della divisione sono le stesse che, dall’altro lato, promuovono l’uniformità del globo”
Zigmunt Bauman


La compagnia Instabili Vaganti ha ideato nel 2012 Megalopolis, un progetto di sperimentazione performativa nell’era globale.

Megalopolis vuole riflettere attorno al nuovo concetto di “Città Globale” e di società globale, causato dal processo di globalizzazione e dalla costante crescita dell’urbanizzazione.
Il progetto concentra la propria ricerca sulla relazione e contrapposizione tra tradizione e contemporaneità, interculturalità e globalizzazione, partendo dall’indagine della memoria di luoghi e persone appartenenti alle più grandi metropoli del mondo.
Il fine è quello di indagare aspetti postivi e negativi di tali cambiamenti e delle loro ripercussioni sulla cultura, sui sistemi di comunicazione e sui singoli individui appartenenti a questa era globale.

Grazie a questa esperienza, la compagnia è invitata a tenere il laboratorio residenziale “In The Cities” a Samonac, presso la sede della compagnia francese Mata-Malam, che, nell’ambito del progetto Erasmus+ “Les Incroyables Citoyens”, sostenuto dell’Unione Europea, mette a disposizione 10 borse di studio rivolte a giovani attori e danzatori under 30.
Il workshop residenziale si svolge dal 17 al 21 luglio.

La compagnia si sposta poi a Pauilhac, per una residenza artistica all’Au Brana – Residential centre for performance research and practice.
Qui, dal 24 luglio al 3 agosto, sarà sviluppata la prima fase di lavoro alla nuova produzione di Instabili Vaganti nell’ambito del progetto Megalopolis, “The Global City”.
Gli esiti di questo primissimo step saranno presentati al pubblico il 3 agosto, con un cast internazionale di attori e danzatori da Italia e Corea del Sud.

 

Mata-Malam

Au Brana – Residential centre for performance research and practice

Instabili Vaganti

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/07/2017 — ultima modifica 20/07/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it