lunedì 11.12.2017
caricamento meteo
Sections

Promozione all'estero - Cultura d'Europa

Londra – Presentazione del Festival Verdi 2016

L’edizione 2016, che si svolge a Parma e Busseto dal 1° al 30 ottobre, è dedicata Friedrich Schiller, fonte di ispirazione per Giuseppe Verdi e tanti compositori italiani
Londra – Presentazione del Festival Verdi 2016

©Renato Guttuso

Nella volontà di accogliere il pubblico internazionale appassionato d’opera e musica che programma i propri viaggi culturali con grande anticipo, la Regione Emilia-Romagna (Assessorato Cultura e APT Servizi) ha organizzato una serie di incontri internazionali di promozione del Festival e dei pacchetti soggiorno realizzati ad hoc, presentati da gennaio nelle maggiori fiere turistiche europee e presso gli Istituti Italiani di Cultura all’estero.

Sono quattro le opere verdiane in programma.
Inaugurazione con “Don Carlo”, nuovo allestimento firmato da Cesare Lievi, specialista di Schiller e della drammaturgia tedesca, coprodotto con Fondazione Carlo Felice di Genova, Òpera de Tenerife, Teatro Nacional São Carlo di Lisbona. Daniel Oren dirige la Filarmonica Arturo Toscanini (Teatro Regio di Parma, 1,5,8, 15 ottobre).

Saskia Boddeke e Peter Greenaway firmano il nuovo allestimento di “Giovanna d’Arco” al secentesco teatro ligneo Teatro Farnese, facendo rivivere lo spettacolo del melodramma in uno dei luoghi più suggestivi e unici al mondo (2, 9, 15, 20 ottobre).

Al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto “I masnadieri”, nell’allestimento creato da Leo Muscato. Sul podio dell’Orchestra dell’Opera Italiana, Simon Krečič dirige gli Artisti del Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” (7, 10, 14, 16, 21, 23, 28, 29 ottobre).

Debutta al Teatro Regio di Parma il nuovo allestimento di Elisabetta Courir de “Il Trovatore”, con la Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Massimo Zanetti (21, 23, 27, 30 ottobre).

Il Teatro Farnese sarà anche il palcoscenico di “AroundVerdi”, la sezione del Festival dedicata alle contaminazioni musicali, che propone cinque commissioni del Festival eseguite in prima assoluta da grandi artisti, tra i quali Vinicio Capossela (6 ottobre), Uri Caine Emsemble (29 ottobre), Ugo Pagliai e il Quartetto Prometeo (18 ottobre).

I pacchetti turistici, anche personalizzabili, prevedono, oltre al soggiorno e ai posti migliori per gli spettacoli, visite ai luoghi verdiani: la Casa Natale a Roncole, il Museo Casa Barezzi, il Museo Nazionale Giuseppe Verdi e il Museo Renata Tebaldi all’interno di Villa Pallavicino a Busseto, Villa Verdi a Sant’Agata.

info

 

Festival Verdi 2016

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/05/2016 — ultima modifica 05/05/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it