venerdì 15.12.2017
caricamento meteo
Sections

Promozione all'estero - Cultura d'Europa

Francia - Mostra "Il cinema che legge"

In occasione de "Les Journées du Cinéma Italien", il Centro Cinema Città di Cesena presenta una singolare galleria di immagini del cinema italiano che hanno come comun denominatore l’atto del leggere. A Nizza, dall’11 al 25 marzo
Francia - Mostra "Il cinema che legge"

Centro Cinema Cesena - Divorzio all’italiana di Pietro Germi (1961). Marcello Mastroianni [ph. Divo Cavicchioli]

 

C’è Marcello Mastroianni che approfitta di una pausa durante la lavorazione di "Divorzio all’italiana" per sfogliare il quotidiano “Il Messaggero”, ci sono Monica Vitti e Michelangelo Antonioni che si confrontano sul copione de "L’eclisse", e c’è Vittorio De Sica mentre recita impegnato in una lettura serale, in una scena di "Tempo di villeggiatura".

Sono alcune delle immagini raccolte nella mostra “Il cinema che legge”, frutto della collaborazione tra due istituzioni cesenati come Biblioteca Malatestiana e Centro Cinema Città di Cesena.
Provengono dai preziosi archivi di quest’ultimo istituto le foto esposte, scelte per comporre una singolare galleria che presenta come comun denominatore l’atto del leggere.

Nelle tre varianti citate all’inizio (lettura in pausa, controllo della sceneggiatura, scene con libri o testi vari), sfilano immagini che affiancano classici e piccoli film, volti di attrici e di attori - anche stranieri - ancora celebri o ormai dimenticati del cinema italiano.

La mostra, composta da 32 foto, tutte in b/n, è a cura di Antonio Maraldi.

info



Centro Cinema Città di Cesena

32es Journées du Cinéma Italien, Nice

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/03/2017 — ultima modifica 13/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it