sabato 16.12.2017
caricamento meteo
Sections

Promozione all'estero - Cultura d'Europa

“Il cantante e il suo strumento” di Claudia Marchi

Il mezzosoprano bolognese ha curato un “Manualetto del cantante” edito in italiano, inglese e cinese

Claudia Marchi inizia la sua carriera internazionale nel 1992, presto affermandosi come interprete rossiniana. In seguito, in una tournée australiana a fianco di Luciano Pavarotti con la "Messa da Requiem", si avvicina al repertorio verdiano, diventandone grande interprete.

Presente nei maggiori teatri italiani ed esteri, ha debuttato i maggiori ruoli per mezzosoprano, ricevendo critiche entusiastiche dal punto di vista scenico e vocale.

Dal 2005 si dedica anche all’insegnamento nei Conservatori italiani. Da questa esperienza, nasce “Il cantante e il suo strumento”, un “Manualetto del cantante” che raccoglie “alcune essenziali informazioni” – come afferma l’autrice -  che spera possano essere utili ai giovani che vogliono intraprendere la carriera lirica.

La pubblicazione riassume in modo essenziale il patrimonio di competenze che il cantante lirico deve saper possedere.
Il “libretto” non si prefigge di insegnare a cantare né di suggerire comportamenti, ma di far conoscere in modo chiaro e analitico la struttura dell’organo vocale e il necessario rispetto per il suo buon utilizzo. Affronta, inoltre, il corretto rapporto verso il proprio maestro e l’attenzione verso il pubblico, destinatario dell’esibizione vocale e di tutta l’espressività dell’interprete.

La pubblicazione, con prefazione di Paolo Zoppi, esperto verdiano e "Falstaff" nel Club dei 27, e illustrazioni di Veronica Mungai, è edito da Mattioli 1885, con testo in italiano, inglese e cinese.
Ha ricevuto il patrocinio dalla Regione Emilia-Romagna ed è stato presentato all’Hotel Majestic Baglioni di Bologna il 22 marzo scorso.

 

 

Claudia Marchi

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/04/2017 — ultima modifica 06/04/2017
< archiviato sotto: , , , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it