venerdì 15.12.2017
caricamento meteo
Sections

Promozione all'estero - Cultura d'Europa

Road-show internazionale del Festival Verdi

Prosegue per il secondo anno la promozione internazionale del Festival Verdi (Parma e Busseto, 28 settembre-22 ottobre)

Prosegue per il secondo anno la promozione internazionale del Festival Verdi (Parma e Busseto, 28 settembre-22 ottobre), con un’intensa maratona di presentazioni, rivolte a stampa ed operatori turistici, in alcune delle più prestigiose sedi degli Istituti Italiani di Cultura grazie alla collaborazione tra l’ Assessorato Cultura della Regione, la Fondazione Teatro Regio, Parma Incoming e Apt Servizi Emilia Romagna ed ENIT.

Dopo la prima tappa newyorchese il 14 febbraio, a cui parteciperà anche il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, a New York per una missione istituzionale su internazionalizzazione e attrazione di investimenti, in particolare legate ai cluster regionali automotive e big data, il roadshow toccherà Monaco, mercoledì 22 febbraio (in concomitanza con la fiera turistica FREE), Stoccolma, il 15 marzo, e infine Londra il 23 marzo. Ogni tappa prevede la presentazione generale del Festival e del cartellone 2017, con la proiezione di alcuni video e la performance dal vivo di arie verdiane, nonché la promozione dei pacchetti vacanza realizzati ad hoc per il Festival, che offrono un full immersion nel mondo del “Cigno di Busseto” unendo la passione per la musica lirica ad esclusive serate a teatro tra Parma e Busseto, alla scoperta dei luoghi verdiani (Parma, Busseto, Roncole Verdi e Sant’Agata), dove Verdi nacque, visse e coltivò il suo talento e le sue terre, appassionato com’era dell’agricoltura e dei suoi prodotti che era solito condividere con i suoi ospiti più importanti.

Oltre alle presentazioni mirate più segnatamente all’incoming turistico, il road-show coinvolge audience differenti in altre città del mondo con incontri, proiezioni di opere delle ultime edizioni ed azioni concentrate al progetto International Friends of Festival Verdi, un’associazione no-profit che contribuirà, nel nome di Verdi, alla crescita, alla diffusione e all’ampliamento dei donatori di ogni parte del mondo.

Grazie alla consolidata sinergia fra l’Assessorato alla Cultura e le Rappresentanze Diplomatiche e Culturali (Ambasciate, Consolati, Istituti Italiani di Cultura) nei diversi Paesi, il Festival Verdi è ospite a Vienna (1 febbraio), Basilea (3-4 febbraio), NY Casa Italiana Zerilli-Marimò NY University (13 febbraio), Toronto (16 febbraio), Chicago (17-18 febbraio), Zurigo (13 marzo) e a fine aprile a Tokyo.

Nel cartellone 2017 del Festival, omaggio ai 150 anni dalla nascita di Arturo Toscanini, in programma le quattro nuove produzioni Jerusalem, La Traviata, Stiffelio, Falstaff e la Messa da Requiem. Un programma di grande impegno, sia dal punto di vista artistico sia produttivo (4 nuovi allestimenti in 3 spazi diversi, 2 orchestre, 2 cori, oltre 40 artisti, giovani cantanti e solisti affermati).

Festival Verdi è l’unico festival dedicato esclusivamente allo studio e alla produzione delle opere di Giuseppe Verdi, il maggior compositore al mondo e prestigioso ambasciatore della cultura italiana. È stato inaugurato dal Teatro Regio di Parma nel 2001, nel Centenario della morte del Maestro. Da allora straordinari interpreti sono stati protagonisti del Festival, tra i direttori: Bruno Bartoletti, Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Lorin Maazel, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Daniel Oren, Antonio Pappano and Yuri Temirkanov e tra i registi: Hugo De Ana, Dante Ferretti, Peter Greenaway, Denis Krief, Pier’Alli, Pier Luigi Pizzi, Stefano Poda, Pier Luigi Samaritani, Graham Vick.
www.festivalverdiparma.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/02/2017 — ultima modifica 14/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it