venerdì 17.11.2017
caricamento meteo
Sections

Promozione all'estero - Cultura d'Europa

Stati Uniti – La cultura dell’Emilia-Romagna apre la seconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Pellegrino Artusi e il suo famoso Manuale, progetto gastronomico, linguistico e politico, sono tra i protagonisti delle manifestazioni a Chicago dal 7 al 18 novembre

Prima ancora che una persona, Artusi è un libro di cucina. Anzi, il libro di cucina per eccellenza, quello che fonda la cucina italiana moderna: quindici edizioni in vent’anni, dal 1891 al 1911, riviste e curate direttamente dall’autore, per essere poi, fino ai giorni nostri, continuamente rieditato, copiato, tradotto (finora in sette lingue, inglese, olandese, portoghese, spagnolo, tedesco, francese e polacco), diventando nella contemporaneità l'ambasciatore della cucina italiana nel mondo.

La raccolta di ricette è anche un’opera di impegno civile: Pellegrino Artusi si propone di unificare il paese negli usi gastronomici, di istruire cuoche e cuochi nella lingua italiana, di far loro conoscere il patrimonio di molte regioni italiane, dalla Sicilia al Piemonte, di stimolare un’attenzione patriottica al cibo.
Con la sua "Scienza in cucina", egli intese proprio dare un contributo alla costruzione della nazione italiana. La condivisione degli usi gastronomici gli pareva un tassello importante nel progetto di unificazione della cultura nazionale, e così pure la condivisione di una lingua comune, “concreta” come quella che si parla in cucina, quando si devono nominare gli ingredienti e le procedure.

L’Istituto Italiano di Cultura di Chicago propone tre eventi dedicati ad Artusi, realizzati in collaborazione con Casa Artusi e il settore Attività culturali all’estero della Regione Emilia-Romagna.

La mostra “Pellegrino Artusi e l'unità italiana in cucina” racconta la storia di Artusi, l’attualità del suo lavoro ed il progetto che la città di Forlimpopoli - che gli ha dato i natali e da lui stesso nominata suo erede testamentario - sta sviluppando sulla cucina di casa (dal 7 al 18 novembre, presso l’Istituto Italiano di Cultura).

La conferenza del prof. Massimo Montanari, docente alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna e presidente del Comitato scientifico di Casa Artusi, "Pellegrino Artusi e la costruzione di una cucina nazionale italiana", approfondisce il contributo di Artusi per la “condivisione” delle tradizioni gastronomiche e della lingua nazionale (15 novembre, ore 18, presso l’Istituto Italiano di Cultura).

Un laboratorio sulla sfoglia emiliana, presentato dal prof. Montanari e condotto da una Marietta di Casa Artusi, insegna come realizzare un’autentica pasta fatta a mano (15 novembre, ore 11, presso Eataly Chicago).

Dal 20 al 26 novembre, Pellegrino Artusi sarà protagonista della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo anche in altri 15 Paesi.

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

 

Istituto Italiano di Cultura di Chicago

Casa Artusi

Eataly Chicago

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/11/2017 — ultima modifica 09/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it