venerdì 28.07.2017
caricamento meteo
Sections

All'opera per il terremoto

20 e 29 maggio 2012: le date del terremoto che ha fatto tremare l’Emilia.

Anche molti teatri storici sono stati danneggiati, alcuni sono diventati inagibili, altri sono stati colpiti più o meno gravemente: ricordiamo quelli di Crevalcore, Pieve di Cento, Cento, Carpi, Concordia sulla Secchia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, San Felice sul Panaro, Castello d’Argile, Rio Saliceto, Guastalla, Ferrara.

I finanziamenti per la ricostruzione sono andati prioritariamente alle abitazioni e alle imprese, ma, per tornare alla normalità, le popolazioni hanno bisogno di poter tornare a condividere i loro spazi culturali.

L’Assessorato alla Cultura della Regione ha promosso una raccolta fondi Pro-teatri in occasione del Bicentenario Verdiano, dal titolo “All’opera per il terremoto”.

E’ possibile fare una donazione al conto corrente:

Pro Teatri

IBAN  IT 87 H 02008 02450 000102267869

I versamenti sono esenti da commissione bancaria e i contributi raccolti saranno interamente impiegati a favore dei teatri.

 

Guarda il video

Versamento online

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/06/2013 — ultima modifica 06/06/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it