lunedì 20.11.2017
caricamento meteo
Sections

Newsletter - 8 aprile 2016 - n.95

Toni Servillo

Oedipus Rex di Stravinsky al Comunale di Modena il 10 aprile e l’11 al Comunale di Ferrara

Sul podio dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai Juraj Valčuha e Toni Servillo narratore

Digitalizzazione

Dalla Regione cinquecentomila euro per completare la fase di digitalizzazione dei cinema

Fino al 16 maggio, per enti locali, fondazioni, associazioni non costituiti in forma d'impresa

Compagnia Scimone Sframeli

Una personale a Bologna della Compagnia Scimone Sframeli

I due artisti, dall'11 al 16 aprile, propongono spettacoli, un laboratorio, un film e un incontro

SoundScreen Film Festival

Musica e cinema insieme al SoundScreen Film Festival

Dall’11 al 16 aprile Ravenna esplora i rapporti tra sonoro e visivo

PerformAzioni

Edizione speciale di PerformAzioni International Workshop Festival di Instabili Vaganti

Dal 13 al 17 aprile workshop, residenze, incontri, scambi interculturali, dimostrazioni di lavoro e performance al LIV di Bologna

Antonio Latella

"Santa estasi": otto studi dal laboratorio di Antonio Latella sulla tragedia

Al Teatro delle Passioni di Modena, dal 19 aprile al 10 giugno

Ferrara Film Festival

Ferrara Film Festival si prepara alla prima edizione

Anteprime, mostre, workshop e dieci “Dragoni d’Oro” in palio per le opere in concorso (31 maggio - 5 giugno)

Notizie da RadioER

Su il Sipario!
A scena aperta. Spettacoli e Incontri nei Teatri Storici dell’Emilia-Romagna

Maria Pascoli, una storia segreta
Le complesse relazioni della famiglia Pascoli in scena con la regia di Giuseppe Liotta. Al Teatro Duse di Bologna il 13 aprile. Intervista al regista

Con Hopper a svelare il mito americano
A Bologna le opere del padre della pittura moderna statunitense. Intervista al curatore della mostra

Consulta tutto il calendario degli eventi in Emilia-Romagna oppure serviti delle comode ricerche precostituite:

Opportunità formative e concorsi

Volcano – coreografia e complessità

Audizione per il progetto triennale di formazione e trasmissione delle pratiche coreografiche contemporanee ideato dalla coreografa Simona Bertozzi e dallo studioso Enrico Pitozzi. Data: 16 maggio 2016Rimini (RN) – Teatro Novelli - Informazioni: L'Arboreto – Teatro Dimora – teatrodimora@arboreto.org

Concorsi Internazionali di musica della Val Tidone 2016

XIX Edizione. Direttore artistico Livio Bollani. Sette concorsi: 1 - Premio pianistico "Silvio Bengalli" 2 - Premio "Carlo Civardi" per solisti di fisarmonica 3 - Premio "Contessa Tina Orsi Anguissola Scotti" per gruppi da camera 4 - Concorso per giovani talenti "Val Tidone" 5 - Concorso di composizione "Egidio Carella" 6 - Concorso di canto leggero "Germano Varesi" 7 - "Tidone Folk" - Premio Speciale per la musica popolare. Periodo: 9 - 19 giugno - scadenza: 30 aprile - Organizzato da: Fondazione Val Tidone Musica – Tel. 0385 245798 - info@valtidone-competitions.com - http://www.valtidone-competitions.com

Call/DNAppunti Coreografici

Un progetto di sostegno per giovani coreografi italiani strutturato in diverse fasi di ricerca e creazione, con l’obiettivo di individuare un giovane coreografo italiano a cui offrire un percorso di ricerca con sostegni eterogenei. Periodo: 23 marzo-15 maggio – Sede di svolgimento: Mondaino (RN) - L'Arboreto – Teatro Dimora – Informazioni: dnappunticoreografici@gmail.com - http://www.arboreto.org/progetti/bandi/dnappunti-coreografici2016-open-space

Utilities

  • Acquista subito i biglietti degli spettacoli che non vuoi perdere, consulta l'elenco delle biglietterie online
  • Abbonati agli RSS per ricevere in tempo reale tutte le notizie sugli eventi più importanti, gli aggiornamenti del tuo calendario e le informazioni sulle opportunità formative.

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 08/04/2016 — ultima modifica 08/04/2016
Informativa

INFORMATIVA per il trattamento dei dati personali per il servizio NEWSLETTER

1. Premessa
Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 - "Codice in materia di protezione dei dati personali" (di seguito denominato "Codice"), la Regione Emilia-Romagna, in qualità di "Titolare" del trattamento, è tenuta a fornirle informazioni in merito all'utilizzo dei suoi dati personali. Il trattamento dei suoi dati per lo svolgimento di funzioni istituzionali da parte della Regione Emilia-Romagna, in quanto soggetto pubblico non economico, non necessita del suo consenso.

2. Fonte dei dati personali
La raccolta dei suoi dati personali viene effettuata registrando i dati da lei stesso forniti, in qualità di interessato, al momento della iscrizione all'iniziativa denominata Newsletter ER Cultura.


3. Finalità del trattamento
I dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

  1. invio della Newsletter ER Cultura
    1. invio di e-mail informative dell'attività della Regione Emilia-Romagna in materia di Cultura
    2. realizzazione indagini dirette a verificare il grado di soddisfazione degli utenti sui servizi offerti o richiesti

Per garantire l'efficienza del servizio, la informiamo inoltre che i dati potrebbero essere utilizzati per effettuare prove tecniche e di verifica.

  1. Modalità di trattamento dei dati
    In relazione alle finalità descritte, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità sopra evidenziate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Adempiute le finalità prefissate, i dati verranno cancellati o trasformati in forma anonima.


5. Facoltatività del conferimento dei dati
Il conferimento dei dati è facoltativo, ma in mancanza non sarà possibile inviarle: Newsletter ER Cultura, e-mail informative dell'attività della Regione Emilia-Romagna, indagini dirette a verificare il grado di soddisfazione degli utenti sui servizi offerti o richiesti, volte a migliorare la qualità dei servizi.

6. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati
I suoi dati personali potranno essere conosciuti esclusivamente dagli operatori del Servizio Cultura, Sport, individuati quali Incaricati del trattamento. Esclusivamente per le finalità previste al paragrafo 3 (Finalità del trattamento), possono venire a conoscenza dei dati personali società terze fornitrici di servizi per la Regione Emilia-Romagna, previa designazione in qualità di Responsabili del trattamento e garantendo il medesimo livello di protezione.

7. Diritti dell'Interessato
La informiamo, infine, che la normativa in materia di protezione dei dati personali conferisce agli Interessati la possibilità di esercitare specifici diritti, in base a quanto indicato all'art. 7 del "Codice" che qui si riporta:

    1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.
    2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
      1. dell'origine dei dati personali;
      2. delle finalità e modalità del trattamento;
      3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
      4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2;
      5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
    3. L'interessato ha diritto di ottenere:
      1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
      2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
      3. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
    4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
      1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
      2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

8. Titolare e Responsabili del trattamento
Il Titolare del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è la Regione Emilia-Romagna, con sede in Bologna, Viale Aldo Moro n. 52, cap 40127.
La Regione Emilia-Romagna ha designato quale Responsabile del trattamento l'ATER - Associazione Teatrale Emilia Romagna. Lo stesso è responsabile del riscontro, in caso di esercizio dei diritti sopra descritti.

Al fine di semplificare le modalità di inoltro e ridurre i tempi per il riscontro si invita a presentare le richieste, di cui al precedente paragrafo, alla Regione Emilia-Romagna, Ufficio per le relazioni con il pubblico (Urp), per iscritto o recandosi direttamente presso lo sportello Urp.
L'Urp è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 in Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna (Italia): telefono 800-662200, fax 051-6395360, e-mail urp@regione.emilia-romagna.it.
Le richieste di cui all'art.7 del Codice comma 1 e comma 2 possono essere formulate anche oralmente.

Iscriviti
Con l'iscrizione confermi di aver letto l'informativa sulla privacy
(Obbligatorio)
 
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it