domenica 21.09.2014
caricamento meteo
Sections

A Parma ritorna "Suoni d'arpa"

Dal 22 al 28 maggio la quarta edizione del Festival Internazionale dedicato al mondo dell’arpa e alla musica per arpa classica e arpa celtica

Ritorna il Festival Internazionale "Suoni d’arpa", il più importante evento in Europa dedicato al mondo dell’arpa e alla musica per arpa classica e arpa celtica. Un’occasione unica per ascoltare dal vivo i più grandi arpisti del mondo. Le sale del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore ospitano per un’intera settimana la magia dell’arpa con incontri, concerti e proiezioni tutte dedicate a questo straordinario strumento. 

Ad aprire il Festival, il 22 maggio, è il concerto dell’Überbretti Ensemble nel 150° della nascita di Claude Debussy con, tra gli altri, il flauto di Mattia Petrilli, membro dell’Orchestra “Mozart” di Claudio Abbado e invitato come Primo Flauto dalle migliori orchestre europee, e le arpe di Emanuela Degli Esposti, curatrice del Festival che ha suonato nelle orchestre del Maggio Musicale Fiorentino, della RAI di Napoli e Milano, del Teatro Petruzzelli di Bari, della Radio Svizzera di Lugano ed è titolare della cattedra di arpa al Conservatorio “A. Boito” di Parma, e di Anna Pasetti, presidente dell’Associazione Italiana dell’Arpa premiata in oltre una dozzina di concorsi nazionali e internazionali.

Festival Suoni d'arpaMusica per arpa classica nel Festival e non solo: il 23 maggio il dublinese Cormac De Barra porta la sua arpa celtica in Emilia, mentre due giorni dopo il duo MG_INC accosta in modo insolito l’arpa alla viola da gamba, facendo incontrare i due strumenti per la prima volta su terreni estranei ad entrambi.

Sempre il 25 maggio si svolge l’incontro con Judith Liber, accreditata da Zubin Mehta, Leonard Bernstein e altri come una delle più grandi arpiste orchestrali del mondo. “Suoni d’arpa” termina il 28 maggio a Parma con il Masterclass di arpa di Letizia Belmondo, musicista che ha debuttato a livello internazionale a soli 14 anni e che ha vinto un numero straordinario di concorsi e premi.  

“Suoni d’arpa” è organizzato dall’Associazione “Incontrarsi a Salsomaggiore" in collaborazione con l’Associazione Italiana dell'Arpa e il Conservatorio “A. Boito" di Parma; la direzione artistica del Festival è di Fabrizio Cesario ed Emanuela Degli Esposti.    

In concomitanza con la rassegna musicale si svolge il secondo "Concorso Internazionale Suoni d’Arpa", nato per sostenere i giovani talenti e per valorizzare il repertorio italiano originale per lo strumento.

Per tutta la durata del Festival presso il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme sarà allestita una mostra–mercato di arpe, musica e accessori a cura della ditta Salvi. 

 

Link
Associazione Incontrarsi a Salsomaggiore

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/05/2012 — ultima modifica 16/05/2012
< archiviato sotto: , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it