venerdì 15.12.2017
caricamento meteo
Sections

Scena solidale tende la mano al Giappone con l’ultimo appuntamento di “Emilia 2.0 – Tra ieri e oggi si (ri)fonda l’Emilia”

Il 6 agosto al Cavaticcio di Bologna la serata in collaborazione con Nipponica

“Il Sole di Hiroshima”, la suggestiva cerimonia delle lanterne galleggianti che commemora l’olocausto atomico giapponese del 1945, unirà Scena solidale e Nipponica, il festival di cultura giapponese, organizzato dall'Associazione Culturale Symballein.

Chi si recherà il 6 agosto ai giardini del Cavaticcio di Bologna, lasciando una donazione, potrà affidare alle acque la sua lanterna, personalizzandola con un messaggio, un pensiero o una preghiera.

L’emozionante appuntamento impegnerà Scena solidale con lo spettacolo “Le occulte e le future cose - Tra Oriente e Occidente il sogno, passato, di ogni domani”, tappa finale della rassegna “Emilia 2.0 – Tra ieri e oggi si (ri)fonda l’Emilia”, diretta da Claudio Longhi, con Donatella Allegro e Lino Guanciale.

L'intero ricavato della serata sarà destinato in egual misura a sostegno di due differenti progetti: uno a favore dell'Associazione Giapponese Watanoha Smile, impegnata nella ricostruzione della scuola di Watanoha (Ishinomaki), distrutta dal terremoto e dallo tsunami che hanno tragicamente ferito il Giappone nel marzo 2011; l’altro sosterrà il ripristino della Scuola Materna Statale “Montessori” di San Felice sul Panaro (MO), danneggiata dal sisma del maggio 2012. Per una sera, dunque, Giappone e Italia si troveranno uniti nella commemorazione di due differenti dolori, ma anche nel desiderio di tornare a sorridere.

Nel corso della serata sarà inoltre possibile degustare un bento di sushi, preparato per l'occasione da ZUSHI - Ristorante giapponese di Bologna, che dovrà essere prenotato online. Anche il 20% del ricavatodalla vendita dei bento sarà devoluto a sostegno dei due progetti di beneficenza supportati dall'evento.

La serata, partirà dalle ore 19:30 con la distribuzione delle lanterne e dei bento, proseguirà sino alle 21.00. Alle 20.30 comincerà lo spettacolo teatrale. Attorno alle 21.30, calato il sipario sullo spettacolo, sarà celebrata la cerimonia delle lanterne galleggianti.

Info:

Nipponica 

Emilia Romagna Teatro Fondazione

tel 059 2136011 – 059 2136045

Azioni sul documento
Pubblicato il 04/08/2014 — ultima modifica 06/08/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it