domenica 26.03.2017
caricamento meteo
Sections

The Challenge: Yuri Ancarani racconta la falconeria al Festival di Locarno

Il videoartist ravennate in concorso con il suo sesto film

Petrodollari, deserto, un mondo sconosciuto ai più raccontato attraverso un torneo di caccia con il falcone. Il ravennate Yuri Ancarani porta al Festival del Film di Locarno, nella sezione "Cineasti del presente", il documentario The Challenge, esplorando il mondo e i confini attraverso un cinema in movimento e in 65 minuti di narrazione.

La falconeria ha una storia antica di secoli, ed è ancora molto praticata nella società araba, in particolare dalle classi più abbienti degli Emirati, di cui Ancarani mostra i fasti generati dall'era del petrolio. Utilizzando una camera fissa frontale in cui questo mondo al testosterone è quasi immobile, plastificato, la vita pulsa attraverso il volo dei falchi negli attimi di libertà in cui si librano nel cielo (bella la microcamera su un falco durante la caccia), prima di rientrare nelle prigioni dorate che li custodiscono.

Yuri Ancarani è nato a Ravenna nel 1972, ha partecipato a numerose manifestazioni internazionali e, all'attività di cineasta, unisce quella di docente di Videoarte alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. The Challenge, produzione francese, svizzera e italiana, è il suo sesto film e sarà proiettato durante il festival svizzero nei giorni 6, 7, 8 agosto.

 

Il sito di Yuri Ancarani

Il Festival del Film di Locarno

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/08/2016 — ultima modifica 09/08/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it