domenica 19.11.2017
caricamento meteo
Sections

Musica classica per bambini a Bologna con "Baby BoFè"

Dal 9 gennaio quattro appuntamenti con proposte musicali a misura di bambino, per la nona edizione dell'innovativa rassegna

Si apre sabato 9 gennaio la nona edizione di “Baby BoFè”, il festival di musica classica per bambini promosso da Bologna Festival.

Lo spettacolo inaugurale, che, come i due seguenti, si svolge al Teatro Testoni Ragazzi di Bologna, è “L’Anatra, la Morte e il Tulipano”, una performance di teatro-danza, musica e parole, vincitore dell’Eolo Award 2015 come miglior spettacolo di teatro ragazzi. È una storia dal finale inevitabile, ma inaspettatamente divertente e leggera, adatta ai bambini dai 6 ai 10 anni. "Lo spettacolo mette insieme due visioni drammaturgiche spesso inutilmente contrapposte: una narrativa e una più squisitamente concertistica. Da un lato, quindi, la necessità di raccontare una storia, quella dell’Anatra e della Morte – spiega il regista Bruno Franceschini – dall’altra però anche la precisa volontà di non mettere la musica al mero servizio della narrazione, ma di usare lo spazio e il movimento scenico per dare un corpo alla musica, per renderla ‘visibile’".

“Quadri di un’esposizione”, in scena il 20 e il 21 febbraio, propone integralmente l’omonima serie di brani pianistici, un grande classico del russo Modest Musorgskij, con Massimo Cottica al pianoforte e testo e regia di Roberto Corona.

In questa edizione del festival si distingue, per la sua forte valenza formativa, lo spettacolo “L’Orco, l’orchessa e bocconcini di orchestra” (19-20 marzo), che vede il diretto coinvolgimento di un’orchestra di giovanissimi, formata dagli studenti della Scuola Media ad indirizzo musicale “Guido Reni” di Bologna. Le note di Vivaldi, Mozart e Beethoven diventano il contrappunto ideale di un fantasioso racconto a sfondo musicale ideato da Bruno Cappagli.

La stagione si conclude il 13 maggio con “Il Barbiere di Siviglia”, opera buffa per eccellenza, proposta ai più piccoli in un adattamento con cantanti lirici e attori, lasciando che la protagonista assoluta sia la travolgente quanto divertente musica di Rossini. Sul palcoscenico del Teatro Comunale ci saranno voci soliste, coro e orchestra del Comunale e gli attori della Baracca-Testoni Ragazzi; la direzione musicale è affidata a Roberto Polastri, mentre regia e adattamento del testo sono di Bruno Cappagli.

 

Informazioni

Bologna Festival
Tel. 051 6493397 - info@bolognafestival.it

 

Link

La Baracca - Teatro Testoni Ragazzi
Il programma

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/01/2016 — ultima modifica 08/01/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it