sabato 16.12.2017
caricamento meteo
Sections

“Luci mie traditrici”, l’opera di Sciarrino al Comunale di Bologna

La nuova produzione firmata dal regista Jürgen Flimm sarà in scena dal 14 al 17 giugno
“Luci mie traditrici”, l’opera di Sciarrino al Comunale di Bologna

Luci mie traditrici

Debutta al Teatro Comunale, il prossimo 14 giugno – con repliche fino a venerdì 17, sempre alle ore 20:00 – “Luci mie traditrici”, l’opera di Salvatore Sciarrino firmata da Jürgen Flimmn, uno dei più acclamati registi teatrali tedeschi, e realizzata in coproduzione con la Staatsoper di Berlino, dove andrà in scena a luglio.

Sul podio a dirigere l’Orchestra della fondazione bolognese vi è un grande esperto del repertorio contemporaneo, Marco Angius, che definisce l’opera del compositore siciliano “indagine su una tragedia”. La vicenda in scena è infatti ispirata all’efferata vicenda seicentesca di Gesualdo da Venosa che in nome dell’onore fa massacrare sua moglie e l’amante di lei. L’opera è un groviglio di passioni, tradimenti e omicidi, groviglio/motore del teatro dove l’irrazionale e l’eccezionale diventano normalità, ma purtroppo anche della vita, a giudicare dai tanti, troppi “femminicidi” di questi nostri tempi, in questo non troppo diversi dal ‘600.

Composta nel 1998, l’opera si articola in due atti e in questa ultima produzione vede nei ruoli vocali Katharina Kammerloher, Lena Haselmann, Christian Oldeburg e Otto Katzameier, quattro protagonisti che non si limitano a cantare sulla scena, ma fanno teatro musicale, teatro che cerca di trasformare i fenomeni quotidiani minimi in realtà universali, che crea suspense e suggestioni anche attraverso la musica e i suoni-sfondo che segnano il passare del tempo e il mutare del clima, come ad esempio i battiti cardiaci che rassicurano ma poi saltano e si arrestano. Così, anche in questa occasione può essere ricordata la motivazione con cui in ottobre sarà conferito a Sciarrino il premio della Biennale Musica di Venezia, il Leone d’oro 2016, che sottolinea come per il compositore  “la musica diventi esperienza di ascolto in cui lo spettatore è al centro di fenomeni misteriosi e quasi ancestrali”.

La prima rappresentazione di “Luci mie traditrici” del 14 giugno viene trasmessa in diretta radiofonica su Rai Radio3.

Informazioni

http://www.salvatoresciarrino.eu/

http://www.imdb.com/name/nm0282324/ (jurgen flimm)

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/06/2016 — ultima modifica 06/06/2016
< archiviato sotto: , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it