domenica 20.08.2017
caricamento meteo
Sections

Zakharova in “Amore”: il 12 maggio a Modena, il 14 maggio a Parma e il 30 giugno a Ravenna

La grande danzatrice ucraina in scena con tre coreografie
Zakharova in “Amore”: il 12 maggio a Modena, il 14 maggio a Parma e il 30 giugno a Ravenna

Svetlana Zakharova

“Se Dio avesse pensato alla danza, avrebbe creato Svetlana Zakharova”, ha detto di lei Michail Baryšnikov. Le sue interpretazioni vengono descritte come l’incarnazione della leggerezza e della luminosità e in proposito vi è una suggestiva coincidenza con il suo nome di battesimo: ‘svetla’ in russo significa infatti ‘luminosa’.

Definita all’unisono come una delle più grandi stelle del balletto, dal 2003 Zakharova ha iniziato a danzare come étoile del Balletto Bol’šoj di Mosca e dal 2007 è prima ballerina étoile del Corpo di Ballo alla Scala di Milano. Con lei, sul palco modenese e parmense, ci saranno Michail Lobukhin e Denis Rodkin, entrambi solisti del Balletto Bol’šoj di Mosca. E ci sarà anche Patrick de Bana, il danzatore e coreografo tedesco considerato tra i più interessanti del panorama contemporaneo, che in questa occasione si presenterà nel doppio ruolo di autore e co-interprete del secondo balletto in programma.

Appuntamento dunque, giovedì 12 maggio alle ore 21:00, al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena, per la rassegna “Modena Danza”, e sabato 14 maggio alle 20:30, al Teatro Regio di Parma, nell’ambito di “Parmadanza 2016”. Dopo le due date emiliane di maggio, il 30 giugno lo spettacolo è in programma al Pala De Andrè di Ravenna, nell'ambito del Ravenna Festival.

Il programma dello spettacolo, dal titolo Amore, prevede tre balletti di altrettanti coreografi contemporanei: "Francesca da Rimini", creato nel 2012 per il San Francisco Ballet da Yuri Possokhov sulle musiche di Pëtr Il'ič Čajkovskij; Rain Before it Falls creato nel 2014 da Patrick De Bana appositamente per la Zakharova sulle musiche di Georg Friedrich Händel, Ottorino Respighi e Carlos Pino-Quintana, questo balletto è stato recentemente riadattato e quindi, in questa nuova forma, verrà presentato a Modena in prima assoluta. Infine, Strokes through the Tail, creato nel 2005 per la Hubbard Street Dance Company di Chicago da Marguerite Donlon, che trova ispirazione nella sinfonia n. 40 di Wolfgang Amadeus Mozart.

Lo spettacolo ha la durata complessiva di due ore e cinque minuti (in cui sono compresi due intervalli, di venti minuti ciascuno, previsti dal programma al termine del primo e del secondo balletto).
http://svetlana-zakharova.com

Informazioni

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/05/2016 — ultima modifica 12/05/2016
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it