lunedì 11.12.2017
caricamento meteo
Sections

“2 Agosto”, la 23a edizione del Concorso Internazionale di Composizione

Per ricordare le vittime della strage in piazza Maggiore a Bologna, il concerto dedicato alle partiture vincitrici eseguite dall’Orchestra della Fondazione Arturo Toscanini
“2 Agosto”, la 23a edizione del Concorso Internazionale di Composizione

Finale del Concorso Internazionale di Composizione 2 agosto - foto di Maurizio Guermandi

Mercoledì 2 agosto, alle ore 21:15, Piazza Maggiore a Bologna ospiterà il concerto conclusivo del Concorso Internazionale di Composizione "2 Agosto", uno dei più prestigiosi d'Italia.
Nato nel1994 per volere dell’Associazione dei famigliari delle vittime della strage, che avvenne nel 1980 proprio in quella data alla Stazione di Bologna, il Concorso mantiene viva la memoria delle vittime, ma allo stesso tempo va aldilà della mera commemorazione, con la sua risposta creativa al terrorismo.

Protagoniste della serata le composizioni vincitrici del Concorso per fisarmonica solista, sassofono, trombone e orchestra, che saranno eseguite dall'Orchestra della Fondazione Arturo Toscanini, diretta dal maestro Alessandro Cadario.
I solisti saranno Badria Razem (voce), Ivano Battiston (fisarmonica), Alessandro Castelli (trombone); Enzo Filippetti (sassofono), Tommaso Colafiglio (chitarra elettrica), Francesco La Capra (basso elettrico), Francesco Rondinone (batteria).

Il concerto sarà trasmesso in diretta da Radio Rai 3 e venerdì 11 agosto in differita da Rai 5.

Il Concorso è aperto ai giovani di tutto il mondo, con al massimo 35 anni di età, con regole che possono variare da un'edizione all'altra. Il bando di gara esce solitamente nei primi mesi dell'anno e, tutti coloro che vogliono partecipare, possono inviare la loro partitura per via telematica sul sito del Concorso. Il tema e la tipologia delle opere ammesse varia di anno in anno, come la giuria che sceglie i vincitori.

Dal 1994 ad oggi, molti sono i nomi celebri e di varie nazionalità che si sono succeduti nel ruolo di Presidente, come Riccardo Muti , Ennio Morricone, Riccardo Chailly, Robert Beaser, Michel Portal, Jesus Villa Rojo, Klaus Ager, Detlev Glanert, Domenico Nordio, ecc. Quest’anno presidente della Giuria è il compositore Marco Betta, accademico effettivo dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia.
Il programma delle iniziative commemorative sul portale regionale.

Leggi anche:

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/08/2017 — ultima modifica 01/08/2017
< archiviato sotto: , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it