martedì 21.11.2017
caricamento meteo
Sections

Serra Elettrica ai Giardini Margherita di Bologna

Kilowatt Summer. Fino al 15 settembre appuntamento con le sonorità elettroniche alle Serre, il venerdì sera
Serra Elettrica ai Giardini Margherita di Bologna

Marco Unzip and Friends

Tra i luoghi “place to be” dell’estate bolognese ci sono anche quest’anno le Serre dei Giardini Margherita, un hub metropolitano per l’innovazione e la sensibilizzazione alla cultura imprenditoriale, fatto di incubazione per start up, coworking, spazi per esposizioni, formazione, eventi e aggregazione, uffici e servizi condivisi. Un progetto, coordinato dal Comune di Bologna con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Fondazione Golinelli, Kilowatt e ASTER, che prende vita nei 650 metri quadrati riqualificati accanto alle serre comunali all’interno dei Giardini Margherita.

Fino al 15 settembre al Kilowatt Summer, la rassegna estiva curata dall’associazione Kilowatt, la musica sarà la protagonista nell’estate delle Serre tra garden food, ortopanchine e una gabbia del leone “open air”. La proposta musicale è dedicata principalmente alla musica d’ascolto, intesa in tutte le sue sfaccettature: da quella live con prevalenza di concerti in acustico a quella più̀ minimal, elettronica e performativa, passando per il jazz e lo swing.

La novità̀ più̀ significativa di quest’anno per quanto riguarda le rassegne musicali è sicuramente la collaborazione con Soundreef, una piattaforma innovativa che sta disegnando nuove pratiche per ripensare la logica del diritto d’autore in modo più̀ aperto e inclusivo. Sono sempre di più̀ gli artisti che hanno deciso di aderire a questo esperimento e sentiremo suonare alcuni dei più̀ rappresentativi sul palco delle Serre.

Serra Elettrica, in particolare, è l’appuntamento del venerdì dedicato alle sonorità elettroniche. Una selezione di live e dj set per esplorare i molteplici confini della musica elettronica, ideato e curato da Marco Unzip dj, produttore, curatore del roBOt Festival. L’inizio dei concerti, tutti a ingresso gratuito, è previsto alle 20.00. Ecco i prossimi appuntamenti da segnare in agenda:

25 agosto // Deda aka Katzuma // Katzuma dal 2004 è’ il progetto funk/disco/house di Deda (ex Sangue Misto). Il campo scelto è l’amore viscerale per i vecchi vinili e tutti i generi musicali dominati dal groove, la regola di base prevede il campionamento forsennato da polverosi 12 pollici.

1 settembre // Razgraad + RM (YerevanTapes) // Razgraad è il progetto in solo di Salvatore Miele. Suoni inquadrati in strutture saturate e timbri stratificati che fondono dissonanze e passaggi più melodici. Ciclicità e pulsazioni ritmiche rielaborate tramite field recording e sintetizzatori.  RM sono le iniziali di Riccardo Mazza, prolifico artista veneto già nel duo noise Lettera 22 e nel gruppo noise-punk Meanlover. Con questo progetto in solo ha all’attivo alcune tape e un LP per la iDEAL di Joachim Nordwall.

8 settembre // Marco Unzip & Friends // Serra Elettrica chiude la terza stagione con una serata che vedrà in consolle Marco Unzip, ideatore della rassegna nonché dj, insieme ad altri special guests.

 

Informazioni:

http://leserre.kilowatt.bo.it/kw-summer/

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/08/2017 — ultima modifica 11/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it