domenica 17.12.2017
caricamento meteo
Sections

Il “Pueblo” delle periferie racconta l’intera condizione umana

Ascanio Celestini in scena al Teatro Novelli di Rimini, il 30 novembre
Il “Pueblo” delle periferie racconta l’intera condizione umana

PUEBLO ©Piero Tauro

“Pueblo”, in scena sul palco del Teatro Comunale Ermete Novelli di Rimini giovedì 30 novembre, alle 21.00, è la nuova produzione di Ascanio Celestini, uno degli artisti più rappresentativi del teatro detto “di narrazione”. Con questo lavoro Celestini torna a raccontare le ombre e le luci della periferia: una periferia per nulla “periferica” perché, sganciata dalla condizione sociale dei suoi protagonisti, diventa il centro, l’emblema della condizione umana.

“Pueblo” è la seconda tappa di una trilogia e un’ideale prosecuzione della prima parte, “Laika” presentata a Rimini due anni fa. “In entrambi i casi - precisa l’autore/attore - si tratta di vicende di personaggi che vivono ai margini della narrazione alla quale siamo abituati. Personaggi che non hanno alcun potere e spesso stentano a sopravvivere, ma si aspettano continuamente che il mondo gli mostrerà qualcosa di prodigioso. Ci credono talmente tanto che alla fine il prodigio accade. Ignorano il potere di Dio o degli eserciti. La loro forza e la loro debolezza sono la stessa cosa, per questo pur essendo ai margini della società vorrei che riuscissero a rappresentala per intero”.

Accompagnato dalle musiche originali composte da Gianluca Casadei (con la sua fisarmonica anche sul palco), con questo nuovo ritratto del “margine del mondo” - definito dalla critica teatrale “narrazione struggente che dispensa sorrisi e lacrime in dosi più o meno uguali” - dove si mescola ignoranza e atavica saggezza, immane fatica del quotidiano e rara bellezza, disillusione dei traditi dalla vita e luce interiore che reclama miracoli, Celestini dunque invita lo spettatore a sperimentare l’empatia, a identificarsi con i suoi protagonisti, con quel “popolo” che si muove a cavallo tra la periferia urbana e quella umana.

“Pueblo” è una produzione di Fabbrica, in co-produzione con RomaEuropa Festival 2017 e il Teatro Stabile dell’Umbria.

 

Informazioni:

www.teatroermetenovelli.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/11/2017 — ultima modifica 29/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it