mercoledì 23.08.2017
caricamento meteo
Sections

Memoria del Novecento. Assegnati i contributi agli Istituti storici e ai progetti di rete

Dalla Giunta 397.000 Euro a sostegno dell’attività di ricerca scientifica, divulgazione e valorizzazione

La Giunta regionale ha assegnato complessivamente 397.000 euro di contributi agli Istituti storici regionali convenzionati a sostegno dei rispettivi programmi di attività per l’anno 2017. Si tratta della seconda annualità relativa alla convenzione triennale stipulata nel 2016, in attuazione della Legge Regionale n. 3/2016, la Legge per la Memoria del Novecento.

L’intervento regionale mira a sostenere e salvaguardare l’attività svolta dai singoli Istituti sul territorio sia in termini di ricerca scientifica e divulgazione, sia di valorizzazione del proprio patrimonio librario e documentario, attività didattica e laboratoriale, servizi bibliotecari ed archivistici, promozione di iniziative pubbliche di divulgazione, riflessione e confronto.

Sulla base della valutazione dei singoli programmi, sono stati assegnati i contributi relativi all’attività 2017 a: Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara – Ferrara; Istituto storico della provincia di Forlì-Cesena per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea- Forlì; Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Modena – Modena; Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Parma – Parma; Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Piacenza – Piacenza; Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea in Ravenna e provincia – Ravenna; Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea – Reggio Emilia; Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della provincia di Rimini – Rimini; Istituto Alcide Cervi - Gattatico (Reggio Emilia); Associazione Culturale - Centro studi per la stagione dei movimenti – Parma; Centro studi, iniziative e documentazione con annessa mostra museo permanente sull'antifascismo, la Resistenza e la storia contemporanea – C.I.D.R.A. - Imola (Bologna).

All’Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri E-R di Bologna, nel proprio ruolo di coordinamento riconosciuto dalla Legge per la Memoria, è stato assegnato un contributo di 140.000 euro a sostegno della realizzazione del programma di iniziative di rete 2017, condiviso con tutti gli Istituti storici del territorio regionale, che prevede tra altre iniziative come “E-Review” - Rivista degli Istituti storici dell'Emilia-Romagna in rete; Il progetto Resistenza mAppe e “1980. L’anno di Ustica” in collaborazione con l’Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica e con il Museo per la Memoria di Ustica.

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/06/2017 — ultima modifica 19/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it