sabato 16.12.2017
caricamento meteo
Sections

“Festival dei Sensi” 2017

Dal 26 al 28 maggio nel Parco dei Gessi Bolognesi, per riscoprire corpo e natura
“Festival dei Sensi” 2017

Festival dei Sensi 2017

Tre giornate rilassanti per riprendere contatto col proprio corpo e l’ambiente in cui vive, con incontri, laboratori, passeggiate ed esperienze, immersi nel paesaggio in fiore delle colline bolognesi: è ciò che promette l’ottava edizione del “Festival dei Sensi” che quest’anno anticipa in Emilia la tradizionale edizione estiva ambientata in Puglia. L’appuntamento è da venerdì 26 a domenica 28 maggio all’interno del Parco dei Gessi Bolognesi e dei Calanchi dell’Abbadessa, nei territori dei comuni di San Lazzaro di Savena, Ozzano e Pianoro (Bologna).

La rassegna si inaugura venerdì 26 maggio, alle ore 18, nell’antica cava “Prete Santo” a San Lazzaro, con il presidente del festival, Corrado Petrocelli, rettore dell’Università di San Marino, l’architetto Pierluigi Cervellati, urbanista di fama internazionale, e Franco Farinelli, presidente dell’“Associazione dei geografi italiani”.

Tra i tanti eventi in programma si segnalano il dialogo sul tema “Sorrisi, malintesi e brutte parole” tra il giornalista Francesco Merlo e il poeta Valerio Magrelli (sabato 27 maggio, alle 21,00, nel Palazzo del Bosco a San Lazzaro), il confronto su “Geometria e mistica del corpo” tra il coreografo Virgilio Sieni e la giornalista Donatella Bogo (domenica 28 maggio, alle 15, nella Cava a filo a San Lazzaro) e la conferenza del chimico Vincenzo Balzani su “Nanotecnologia e futuro del corpo” (domenica 28 maggio, alle 18, nella Vecchia cantina Buton a Ozzano).

Oltre a seguire gli eventi, i visitatori potranno prendere parte a una delle sessioni di tai chi e yoga che si terranno nei prati del parco, o seguire l’archeologa Federica Guidi in una passeggiata narrativa, o pedalare con Daniele Vincenzi, architetto e designer che si occupa di paesaggio, o contemplare una delle mostre ospitate dal festival, come quella del fotografo Stefano Graziani che espone ritratti di corpi in rotazione davanti all’osservatore.

Patrocinato dal Ministero per i beni e le attività culturali, dalla Regione Emilia-Romagna, dalla Città metropolitana di Bologna, dai Comuni di Ozzano, di Pianoro e di San Lazzaro di Savena, dall’Università di Bologna e di San Marino, e dall’Associazione dimore storiche italiane, il “Festival dei Sensi” si avvale del sostegno di numerose aziende del territorio, tra cui lo storico marchio di agricoltura biologica “Alce Nero”.

 

Programma completo:

www.festivaldeisensi.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/05/2017 — ultima modifica 25/05/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it