lunedì 11.12.2017
caricamento meteo
Sections

Futuri Maestri, il documentario

La storia del progetto che ha coinvolto oltre 1000 ragazzi sarà proiettato domenica 19 novembre alle ore 16.00 al Teatro Arena del Sole Bologna
Futuri Maestri, il documentario

Futuri Maestri - foto Luciano Paselli

Futuri Maestri è il progetto del Teatro dell’Argine nato nel 2015 e concluso a giugno 2017 con protagonisti oltre 1000 bambini, bambine e adolescenti dai 3 ai 18 anni e che, notizia di questi giorni, è candidato al Premio Ubu 2017 come Miglior progetto curatoriale.

Ora questa incredibile esperienza collettiva sul fare arte con la città, sul creare dei percorsi di bellezza partecipata in cui  convivono teatro, cittadinanza, poesia, spettatori in un unico grande processo creativo, è raccontata in un documentario, realizzato da Moviementi, che sarà presentato e proiettato domenica 19 novembre, alle ore 16.00, al Teatro Arena del Sole Bologna.

Si tratta di un'occasione per i partecipanti di ripercorre insieme quei mesi di incontri, laboratori, eventi e spettacolo e, per tutti, di scoprire tutte le tappe, l’energia e la costruzione del progetto.

Futuri Maestri è un progetto complesso che si è articolato in cinque eventi speciali con ospiti Michela Murgia, Daniel Pennac, Nicola Sani, Roberto Saviano, Silvia Spadoni; una mostra alla quale hanno collaborato 16 artisti (Uyiagha Uyosa Aghahowa, Paolo Agrati, Anarkikka, Filippo Balestra, Takoua Ben Mohamed, Ottavio Celestino, Florence Cestac, Eloisa D’Orsi, Francesca Gironi, Stefano Liberti, Paolo Martino, Alfonso Maria Petrosino, Alessandra Racca, Sergio Riccardi, Loris Savino, Massimo Sciacca) che hanno accettato di donare o prestare al progetto una loro opera ispirata a una delle cinque parole chiave (amore, guerra, crisi, lavoro e migrazione); uno spettacolo scritto e interpretato da 1.000 bambini e ragazzi dai 3 ai 18 anni, guidati da 15 artisti del Teatro dell’Argine e con l’intervento di 9 maestri del nostro tempo (Loredana Lipperini, Simonetta Agnello Hornby, Gabriele Del Grande, Alessandra Morelli, Giuseppe La Rosa, Ignazio De Francisci, Alessandro Frigiola, Paola Caridi , Yusra Mardini). Il tutto, preparato e propiziato da decine e decine di laboratori di teatro, musica, canto, arti visive, scrittura, giornalismo e critica che quasi 40 fra artisti e operatori hanno tenuto con oltre 70 gruppi e classi di scuole dell’area metropolitana bolognese. Per un totale di oltre 1500 bambini coinvolti.

Il progetto Futuri Maestri del Teatro dell’Argine è stato realizzato grazie a una straordinaria rete di partner e collaboratori: Regione Emilia-Romagna, Città metropolitana di Bologna, Comune di Bologna, Comune di San Lazzaro di Savena,Università di Bologna - Dip.to di Scienze dell’Educazione “Giovanni Maria Bertin”, Emilia Romagna Teatro Fondazione in occasione del quarantennale della sua attività, Teatro Arena del Sole, Teatro Comunale di Bologna, Istituzione Bologna Musei | MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna, Mediateca di San Lazzaro di Savena, Altre Velocità, Biografilm Festival, CDH - Centro Documentazione Handicap, Cooperativa Accaparlante, Fondazione Gramsci Emilia-Romagna, ITC Teatro di San Lazzaro, librerie.coop, Mediamorphosis, Profili, Teatro Comunale Laura Betti, ATER circuito regionale dell’Emilia Romagna, Teatro delle Temperie, La Baracca - Teatro Testoni Ragazzi e con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Gruppo Unipol, Coop Alleanza 3.0, Alce Nero.

Azioni sul documento
Pubblicato il 16/11/2017 — ultima modifica 16/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it