lunedì 18.12.2017
caricamento meteo
Sections

Bologna Modern #2 Il festival per le musiche contemporanee

Fino al 31 ottobre a Bologna. Ampio spazio alla musica elettronica

Inaugurata il 12 e 13 ottobre con il dittico Medea|Medeamaterial, in prima italiana, Bologna Modern#2, la rassegna del Teatro Comunale di Bologna dedicata alle novità musicali contemporanee, riserva ampio spazio del suo programma alla musica elettronica, con tre appuntamenti nel Foyer Respighi del Teatro Comunale.

Si tratta del “Trittico: trova il soggetto”, in collaborazione con Xing (16, 24 e 27 ottobre ore 18.00): tre creazioni di Alessandro Bosetti, compositore e artista sonoro eclettico, che ha declinato la sua passione per la sonorità del linguaggio parlato attraverso molteplici forme e discipline. Nel corso degli appuntamenti saranno presentate 3 nuove opere di diffusione elettro-acustica, in cui si intrecciano migliaia di frammenti e particelle di voce ricombinati incessantemente in composizioni che nascono da una ricerca ventennale su linguaggio, suono e rumore.  Sempre su questo genere tre Live Electronic Act a cura di Pierfrancesco Pacoda, dove si avvicenderanno esponenti del panorama elettronico nazionale come Bruno Belissimo, K-Conjog e Jolly Mare.

Sempre negli spazi del Teatro Comunale  e dedicate al pubblico più giovane sono le due serate di festa : il 21 ottobre nel Foyer del Teatro Comunale di Bologna il live del cantante- produttore e multi-strumentalista svedese Alexander Sjödin e dj set degli artisti bolognesi Trent Still - Ricky Dallanese – Iommi, in collaborazione con Mounkey Program. Il 31 ottobre alle ore 22.00 la Halloween Night sarà invece scandita da ritmi dei guru dell'electronic sound di roBOt.

Spazio anche agli altri linguaggi musicali : a Tiziano Popoli, compositore bolognese, il Teatro Comunale con il Festival AngelicA, ha commissionato un Requiem in memoria di Mario Zanzani (fondatore, insieme a Massimo Simonini, del festival AngelicA) e figura di riferimento della musica contemporanea a Bologna, per ricordarne la scomparsa avvenuta dieci anni fa. La prima assoluta è in programma al Comunale il 18ottobre (ore 20.30) con Aldo Sisillo alla direzione dell'Orchestra del Teatro bolognese.

I prossimi concerti, realizzati in collaborazione con Musica Insieme e dedicati al repertorio sinfonico, vedono l'Orchestra del Comunale, diretta da Daniel Smith, impegnata in un programma con brani di Olivier Messiaen, Witold Lutosławski e Dmitrij Šostakovič nella Sala Bibiena del Teatro (20ottobre ore 20.30) e l’orchestra diretta da Tonino Battista, che propone in San Petronio musiche di Arvo Pärt, Giacinto Scelsi, Tristan Murail e Philip Glass (28 ottobre ore 20.30).

Da segnalare, sempre proposto da Musica Insieme anche il recital “Piano Solo” di Stefano Bollani, pianista di raro eclettismo e grande versatilità, che spazia dal repertorio classico al jazz il 22 ottobre (ore 20.30) al Teatro Comunale.

Infine, anche quest'anno Bologna Modern ospita TEDx Bologna, la cui edizione 2017 intitolata “Inimmaginabile” è dedicata alle riflessioni sui grandi temi economici, etici e sociali della società contemporanea (21 ottobre ore 14.00 – Teatro Comunale).

L’evento conclusivo del Festival (31 ottobre ore 20.30 – Oratorio San Filippo Neri) è dedicato all’ultima opera di Azio Corghi, in occasione del suo ottantesimo compleanno. Si tratta di un concerto monografico che vede protagonista l'Ensemble Zipangu, diretto da Fabio Sperandio. Il concerto è preceduto alle 19.00 da una tavola rotonda a cui parteciperanno il compositore Azio Corghi, la cantante e compositrice Cristina Zavalloni, il critico musicale Sandro Cappelletto e il sovrintendente del Teatro Comunale di Bologna Nicola Sani,.
“Bologna Modern #2” è realizzato dal Teatro Comunale di Bologna con la Fondazione Musica Insieme, grazie al sostegno della Fondazione del Monte e di Pelliconi e in collaborazione con AngelicA, TEDx, roBOt e Xing.

Tutto il programma sul sito www.tcbo.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/10/2017 — ultima modifica 17/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it