domenica 17.12.2017
caricamento meteo
Sections

Gramsci in giallo

Il 16, 23 e 30 ottobre Bologna onora l’ottantesimo anniversario della morte del filosofo sardo

Tre incontri pomeridiani con scrittori, saggisti, biblisti e attori, allestiti all’Oratorio San Filippo Neri, il 16, 23 e 30 ottobre 2017: è questo il calendario dell’omaggio organizzato a Bologna a 80 anni dalla morte di Antonio Gramsci, uomo politico e filosofo che nel 1921 partecipò alla fondazione del Partito comunista italiano e fu condannato a 20 anni di carcere dal fascismo.

Il tema scelto deriva da una delle sue domande di fondo: da dove nasca la passione per la letteratura popolare, e in particolare per il racconto giallo, genere di cui Gramsci, nonostante le difficoltà della detenzione, indagò genealogia, protagonisti e pubblico, leggendone in controluce le potenzialità: in anticipo sui tempi, infatti, il pensatore sardo interpretò le storie poliziesche come una chiave utile per leggere i rapporti di potere all’interno della società moderna.

Il primo appuntamento, lunedì 16 ottobre, è dedicato a “Sherlock Holmes e Padre Brown; due modi per scoprire il colpevole”, con lo scrittore e regista Carlo Lucarelli, il biblista belga Jean-Louis Ska e l’italianista Gian Mario Anselmi. L’incontro, introdotto da Chiara Daniele, responsabile della sezione “Epistolari” dell’Edizione nazionale delle opere di Gramsci, sarà coordinato dallo scrittore Paolo Di Paolo e accompagnato dalle letture dell’attore Lino Guanciale.

L’attualità del romanzo giallo sarà al centro di “Brividi nazionalpopolari”, in programma lunedì 23 ottobre: saranno proiettati estratti di una conversazione tra Carlo Lucarelli e lo scrittore Andrea Camilleri. Seguirà un dibattito con Lucarelli e gli scrittori Marcello Fois e Alessandro Zaccuri.

La rassegna termina lunedì 30 ottobre con un incontro su letteratura, fiction e potere dal titolo “Tutti i colori del giallo”: il direttore di Radio 3 Marino Sinibaldi coordinerà un dibattito con Carlo Lucarelli e gli scrittori Maurizio De Giovanni e Marco Vichi.

Gli incontri ‒ organizzati da Fondazione Gramsci Emilia-Romagna in collaborazione con Fondazione Unipolis, Bottega Finzioni ed Edizioni Dehoniane ‒ sono a ingresso libero e avranno inizio alle ore 17.30.

Programma completo:
www.iger.org/agenda/gramsci-in-giallo/

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/10/2017 — ultima modifica 12/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it