sabato 23.09.2017
caricamento meteo
Sections

Premio Virginia Reiter, selezionate le tre finaliste

La serata di premiazione al Teatro Storchi di Modena, il 24 settembre
Premio Virginia Reiter, selezionate le tre finaliste

Premio Virginia Reiter - XIII edizione

Riconoscere e promuovere la migliore attrice del panorama teatrale italiano nella fase iniziale della sua carriera: è questo lo scopo che si prefigge il Premio Virginia Reiter, giunto quest'anno alla sua XIII edizione e dedicato alla grande interprete modenese vissuta tra gli ultimi decenni dell’Ottocento e i primi del Novecento, figura di spicco del teatro italiano adorata dal pubblico e amata da intellettuali per la sua grande espressività.

A selezionare chi ha saputo distinguersi nel corso dell’ultima stagione teatrale una giuria di esperti presieduta da Ennio Chiodi e composta da Rodolfo Di Giammarco (la Repubblica), Gianfranco Capitta (il Manifesto), Maria Grazia Gregori (l’Unità), Maurizio Porro (Corriere della Sera), la direttrice artistica della manifestazione Laura Marinoni e il giovane attore, padrino del Premio, Fabrizio Falco.

La serata della premiazione avrà luogo domenica 24 settembre, a partire dalle 21 a ingresso libero, presso il Teatro Storchi di Modena.

Il terzetto di finaliste che domenica si contenderanno la palma è composto da Petra Valentini, Roberta Caronìa e dall’intero cast di attrici del progetto “Santa Estasi Atridi: otto ritratti di famiglia” diretto da Antonio Latella e già vincitore del Premio Ubu 2016, ovvero Barbara Chichiarelli, Marta Cortellazzo Wiel, Mariasilvia Greco, Barbara Mattavelli, Federica Rosellini, Ilaria Matilde Vigna e Giuliana Vigogna.

Nel corso della serata si terranno anche altre due cerimonie di premiazione: alla grande interprete del nostro tempo Milena Vukotic sarà consegnato il Premio Virginia Reiter alla carriera e tra le migliori attrici europee delle giovani generazioni sarà scelto un talento a cui verrà assegnato il Premio Giuseppe Bertolucci, intitolato al regista che ha dato impulso alla nascita del Premio Reiter e ideato l’omonimo Festival.

Già nelle giornate di venerdì 22 e sabato 23 settembre nelle piazze, nei teatri e in altri luoghi modenesi d’importanza culturale e storica si svolgerà una serie di appuntamenti dedicati al Premio: verranno proposte rappresentazioni all’aperto, tenute lectio magistralis a tema da attrici del panorama nazionale come Silvia Pernarella e Debora Zuin e da talentuose premiate dal Reiter come Sara Putignano. Proseguirà anche il rapporto del Premio Reiter con le scuole di teatro, con la messa in scena dei saggi di fine corso di istituzioni come la Paolo Grassi di Milano e l’ERT - Emilia Romagna Teatro Fondazione, che dedicherà un omaggio a Virginia Reiter.

Un altro tributo alla grande attrice, e a Giuseppe Bertolucci, lo ha realizzato in forma di video il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, coinvolto nella manifestazione. In collaborazione con Teche Rai e Cineteca di Bologna ci sarà invece una rassegna, curata da Fabrizio Grosoli, dedicata alla figura femminile nel teatro e nel cinema italiani.

L’intera manifestazione è realizzata dall’Associazione di Promozione Sociale Virginia Reiter di Modena, in collaborazione con il Teatro di Roma. Tra gli enti sostenitori e patrocinanti dell’iniziativa ci sono anche il Comune di Modena e la Regione Emilia-Romagna, l’ERT e gli Amici dei Teatri modenesi.

La parure con cui verrà omaggiata la vincitrice del Premio Virginia Reiter è realizzata dalla designer Daniela Izzi (Santella gioielli di Sperlonga); mentre il manifesto dell’edizione 2017 porta la firma del giovane creativo Andrea Marchi (dello IED).

 

Informazioni:

http://festivalvirginiareiter.blogspot.it/2017/

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/09/2017 — ultima modifica 06/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it