mercoledì 26.04.2017
caricamento meteo
Sections

Memoria del Novecento, gli Avvisi sono online

Soggetti pubblici e privati, con sede e attività in regione, possono richiedere il contributo entro il 19 maggio
Memoria del Novecento, gli Avvisi sono online

Villa Emma

Sono online sul sito Cultura ER gli Avvisi rivolti ad Associazioni, Istituzioni senza fini di lucro, Comuni e Unioni di Comuni del territorio regionale emiliano-romagnolo per la presentazione di progetti inerenti le tematiche previste dalla L.R.3/2016 “Memoria del Novecento. Promozione e sostegno alle attività di valorizzazione della storia del Novecento in Emilia-Romagna”, che dovranno essere realizzati entro il 31 dicembre 2017.

Unica esperienza nel suo genere in Italia, la Legge Regionale, approvata lo scorso anno, si propone di sostenere le numerose realtà attive sul territorio regionale (Istituzioni, Associazioni, Fondazioni e altro) che si occupano di studio e ricerca, attività didattica, valorizzazione dei luoghi della memoria e promozione della conoscenza della storia del Novecento nella nostra regione. Più nello specifico, la legge sostiene quei soggetti che si occupano della tutela e della conservazione dei documenti storici, della ricerca e della raccolta delle testimonianze, della valorizzazione dei luoghi della memoria. Questi ultimi, particolarmente significativi non solo per la loro esistenza materiale ma per il valore simbolico che hanno assunto per la nostra comunità, sono luoghi in cui le vicende umane collettive si ritrovano a essere espressione non solo di avvenimenti accaduti, ma anche del periodo storico in cui si sono verificati. Tuttavia questi luoghi, così importanti e così vivi per chi è stato testimone dei fatti accaduti, devono essere fatti conoscere – soprattutto alle nuove generazioni – attraverso percorsi di conoscenza, e dunque essere legati a progetti che ne valorizzino il ruolo nella memoria storica collettiva della nostra regione e del nostro Paese.

In particolare, con questa legge la Regione intende sostenere progetti che prevedano attività e iniziative di dimensione sovralocale di valorizzazione e divulgazione della Memoria e della Storia del Novecento, coerenti con le finalità della Legge Regionale e gli obiettivi indicati nel Programma degli interventi del triennio 2016-2018, approvato con Deliberazione dell’Assemblea Legislativa n. 76/2016. Gli Avvisi sono rivolti a soggetti, pubblici e privati che abbiano sede e svolgano attività nel territorio regionale.

I soggetti interessati potranno presentare richiesta di contributo fino alle ore 15,00 del prossimo 19 maggio. A questo proposito si precisa che per l’edizione 2017 la domanda di contributo dovrà essere presentata esclusivamente tramite l’applicativo Sfinge Cultura a cui si può accedere dalla pagina Cultura ER del sito web regionale (http://cultura.regione.emilia-romagna.it/entra-in-regione/patrocini-e-contributi/bandi), dove sarà possibile anche consultare la Legge, gli Avvisi e il manuale operativo delle modalità attraverso cui presentare la domanda di contributo.

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/04/2017 — ultima modifica 21/04/2017
< archiviato sotto: , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it