mercoledì 28.06.2017
caricamento meteo
Sections

Catalogazione dei beni culturali


Cosa fa la Regione

La Regione finanzia interventi di catalogazione del patrimonio culturale presente nei musei, nelle chiese e negli edifici storici di proprietà comunale o di interesse locale, finalizzati alla costituzione del catalogo regionale dei beni culturali. L'attività è svolta mediante la predisposizione di piani di intervento che riguardano varie realtà tipologiche: dipinti su tela, tavola, muro; sculture in legno e materiale lapideo; manufatti tessili; collezioni demoetnoantropologiche; materiali archeologici; materiali ceramici; materiali cartacei; collezioni di burattini; strumenti musicali; materiali eburnei ecc.

La Regione delega le attività di catalogazione all'Istituto per i Beni artistici culturali e naturali che ha il compito di svolgere indagini conoscitive su tutto il territorio regionale. È il servizio Musei e beni culturali dell'Istituto ad elaborare la programmazione annuale degli interventi di inventariazione e catalogazione dei beni.

A chi rivolgersi

Istituto per i Beni artistici, culturali e naturali
servizio Musei
email musei@regione.emilia-romagna.it

responsabile: Laura Carlini
tel. 051.217.414
email Laura.Carlini@regione.emilia-romagna.it

per programmi triennali e piani annuali di attuazione
Servizio Cultura, sport

Micaela Lipparini
tel. 051527.3195
email Micaela.Lipparini@regione.emilia-romagna.it

Alessandra Carbone (per Biblioteche e archivi storici)
tel. 051.527.3156
email Alessandra.Carbone@regione.emilia-romagna.it

Anna Ventura (per Musei e beni culturali)
tel. 051.527.3193
email: Anna.Ventura@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/01/2014 — ultima modifica 31/01/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it