domenica 20.08.2017
caricamento meteo
Sections

Sostegno alla produzione cinematografica e audiovisiva


Cosa fa la Regione

La Regione riconosce lo sviluppo e la produzione cinematografica e audiovisiva quali fattori strategici per lo sviluppo economico, culturale e turistico del territorio, in grado di generare ricadute economiche interne, stimolare la crescita occupazionale e valorizzare il territorio in termini di flussi turistici.

Con la L.R. 20/2014 ha istituito un apposito Fondo per l’audiovisivo: uno strumento finanziario di sostegno e promozione della produzione cinematografica e audiovisiva.
Con cadenza annuale vengono definiti i criteri e le procedure e la dotazione finanziaria per sostenere:

  • la fase di sviluppo di opere cinematografiche e audiovisive innovative, proposte da imprese regionali, che abbiano le potenzialità per essere diffuse in ambito nazionale e internazionale;
  • la fase produttiva di progetti proposti sia da imprese regionali sia da imprese nazionali e internazionali, in grado di valorizzare le risorse professionali e culturali del territorio.

Il Fondo viene erogato esclusivamente attraverso procedure ad evidenza pubblica, è possibile consultare i bandi pubblicati sul sito cinema regionale.

A chi rivolgersi

Servizio Cultura e Giovani 
Cinema
Responsabile: Fabio Abagnato
051 527.85.43
Fabio.Abagnato@Regione.Emilia-Romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/10/2013 — ultima modifica 03/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it