sabato 16.12.2017
caricamento meteo
Sections

Teatri storici in Emilia-Romagna

 

Sono definiti “teatri storici” quei teatri costruiti prima del 1925. In Emilia-Romagna ce ne sono 101, molti dei quali di grande rilevanza artistica ed architettonica, distribuiti sia nelle grandi città sia nei piccoli centri di provincia, che offrono, in larga parte, una programmazione di spettacolo. Sono stati costruiti quasi tutti nell’Ottocento, con alcune eccezioni, come lo splendido Teatro Farnese di Parma, che risale al Seicento, o il Teatro Comunale di Bologna, opera di Antonio Galli Bibiena, del Settecento. Sopravvissuti alle distruzioni della guerra, la gran parte di questi teatri sono stati restaurati con fondi regionali e rimessi in funzione. Purtroppo, gli eventi sismici del maggio 2012 hanno danneggiato ben 11 teatri storici, ma già dal dicembre 2012 alcuni erano stati riaperti e successivamente sono proseguiti i lavoro di restauro.

L’Istituto regionale per i Beni Artistici, Culturali e Naturali conduce dagli anni ’80 un censimento sui teatri storici del nostro territorio, organizzando tutte le informazioni in una banca dati, con schede che raccontano la storia dei vari edifici teatrali sia a parole, con descrizioni approfondite, sia con ricchissimo apparato iconografico (esterni, sala teatrale, palcoscenico, elementi decorativi).

mappa teatri storici
mappa a cura dell'Osservatorio regionale dello spettacolo - anno 2012

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/11/2014 — ultima modifica 20/11/2014
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it